Autore: Marco Cesari

Marketing and Digital Communication Team Leader, con una forte passione per le nuove tecnologie e l'innovazione digitale.

Negli ultimi anni, l’intelligenza artificiale (IA) ha iniziato a trasformare vari settori, incluso quello sanitario. Un fenomeno significativo è l’adozione di ChatGPT, un avanzato modello di linguaggio sviluppato da OpenAI che, tra i molti utilizzi, consente di ottenere informazioni mediche. Secondo una recente indagine dell’Osservatorio Sanità Digitale della School of Management del Politecnico di Milano, il 19% degli utenti utilizza ChatGPT per informazioni su problemi di salute, mentre il 15% lo impiega per trovare dati su farmaci e terapie. Questi risultati sono stati presentati durante il convegno “Sanità Digitale: Trasformare il presente per un futuro sostenibile” lo scorso 23 maggio,…

Leggi di più

L’intelligenza artificiale (AI) sta trasformando radicalmente il settore dell’e-commerce, migliorando l’efficienza operativa, personalizzando l’esperienza del cliente e aumentando le vendite. Dalle raccomandazioni di prodotto alle chatbot, l’AI offre strumenti potenti che stanno ridefinendo il modo in cui i consumatori interagiscono con i negozi online. Esploriamo insieme come l’intelligenza artificiale nell’e-commerce aiuta a definire strategie e strumenti per migliorare le vendite e la personalizzazione di ogni singolo prodotto. Negli ultimi anni, il settore dell’e-commerce ha registrato una crescita esponenziale. Secondo un report di eMarketer, nel 2023 il fatturato globale dell’e-commerce ha raggiunto i 5,9 trilioni di dollari, segnando un incremento del…

Leggi di più

Nel 2015, un gruppo di visionari fonda OpenAI con un obiettivo ambizioso: sviluppare un’intelligenza artificiale sicura e accessibile. Tra loro spiccano nomi come Elon Musk e Sam Altman, ed è proprio sotto la guida di quest’ultimo che nasce ChatGPT, un modello di linguaggio rivoluzionario. Il suo rilascio nel 2020, con la terza versione del Generative Pre-trained Transformer (GPT-3), segna un punto di svolta nella storia dell’IA. A maggio 2024 un ulteriore avanzamento con il rilascio della quarta versione (GPT-4), ancora più accurata e performante. Che cos’è ChatGPT ChatGPT è un modello di linguaggio naturale basato sull’architettura GPT (Generative Pre-trained Transformer),…

Leggi di più

Nell’era della trasformazione digitale, l’intelligenza artificiale (IA) è diventata rapidamente fondamentale in molti ambiti. Tuttavia, accanto agli sviluppi ufficiali e regolamentati, sta emergendo una minaccia insidiosa nota come “shadow AI”. Questo termine si riferisce all’adozione e all’uso non autorizzato e non monitorato di strumenti IA da parte dei dipendenti, che va a compromettere il lavoro di conformità e sicurezza delle informazioni svolto quotidianamente dai responsabili IT. Il dilemma è chiaro: vietare queste soluzioni per evitare pericoli o integrarle per permettere al personale di utilizzarle in modo controllato, pur esponendo l’organizzazione a qualche vulnerabilità? Questo scenario pone sfide significative per i…

Leggi di più

Microchip umano Neuralink rivoluziona tecnologia medica – Elon Musk ha recentemente compiuto un passo rivoluzionario con Neuralink, annunciando l’impianto di un microchip in un essere umano. Questo evento rappresenta un significativo progresso nel campo dell’interfaccia cervello-computer (BCI), con potenziali implicazioni per la medicina, la neurologia e la nostra interazione con la tecnologia. Tuttavia, non sono mancate sfide e problemi in questo ambizioso progetto. L’Innovazione di Neuralink Neuralink, fondata nel 2016, si dedica allo sviluppo di interfacce cervello-computer ad alta larghezza di banda. Il primo chip impiantabile, noto come N1, è progettato per registrare e stimolare l’attività neurale. Questo dispositivo si…

Leggi di più

L’introduzione dell’Intelligenza Artificiale generativa (GenAI) offre nuove prospettive per ottimizzare i processi aziendali. Secondo uno studio del Deloitte AI Institute del 2024, molte aziende italiane stanno accelerando l’adozione di questa tecnologia, intravendendo nella GenAI una modalità per fare business. I benefici sarebbero molteplici: incremento di produttività ma anche miglioramento di flussi e processi, nonostante la crescente fiducia nell’IA, vi sono tuttavia ancora sfide da affrontare, come la preparazione del personale e la gestione dei rischi. Malgrado questo, le aziende che hanno già implementato soluzioni di GenAI sostengono di aver ottenuto concreti benefici, migliorato l’innovazione e contribuito alla sostenibilità futura. L’intelligenza…

Leggi di più

Che impatto stanno avendo le nuove tecnologie digitali sul mondo del lavoro? Quali sono le future carriere su cui puntare gli occhi? Scopri quelle che, grazie all’Intelligenza Artificiale, sono e saranno i sempre più richiesti 10 profili professionali del futuro. L’intelligenza artificiale, in particolare quella di tipo generativo, sta ridefinendo il mercato del lavoro, aprendo a nuove frontiere professionali fino ad oggi del tutto impensabili. Con l’adozione dell’EU AI Act, l’Europa si sta posizionando come leader nella regolamentazione delle tecnologie AI, catalizzando la creazione di nuovi profili e professioni. Vediamo quali sono i dieci ruoli emergenti, grazie all’Intelligenza Artificiale, che…

Leggi di più

Intelligenza Artificiale e sfide etiche / Le linee guida dell’OCSE e l’evoluzione delle normativa e delle politiche puntano a un futuro di IA responsabile e rispettosa dei diritti umani e dei valori democratici Intelligenza Artificiale e linee guida OCSE. Nell’ambito dell’intelligenza artificiale (IA) e del Machine Learning (ML) l’intersezione tra tecnologia ed etica diventa sempre più centrale nel dibattito globale. Man mano che i sistemi di IA si integrano più profondamente nella nostra vita quotidiana emergono sfide significative. Privacy, pregiudizi nei dataset (distorsioni o disuguaglianze all’interno dei dati utilizzati per addestrare modelli di intelligenza artificiale) e processi decisionali automatizzati sono…

Leggi di più