Autore: Antonella Rosa

Animatrice culturale, web designer, esperta nella progettazione e nella gestione di contenuti web e social sia per la Fondazione Gerardino Romano che per Helgoland (recensioni letterarie in pillole).

Passeggiare non è più considerato soltanto uno svago o un piacevole passatempo, da tante persone questo esercizio fisico viene paragonato ad una filosofia interiore, ad una mindfulness in movimento, all’andatura antica come il Mondo che ci permette di guardarlo con occhi nuovi e sempre diversi. Del piacere di camminare, e di fare della camminata il proprio stile di vita, ce lo racconta in poche battute Claudia Filangieri – meglio conosciuta come Claudia Magà -, presidente ASD Magà Camminatori Sportivi, associazione sportiva dilettantistica sannita costituita nel 2015, il cui intento è divulgare la tecnica e i benefici della camminata sportiva attraverso…

Leggi di più

Giampaolo Simi e il suo Sarà assente l’autore, Sellerio editore Palermo, maggio 2023. Un pomeriggio in libreria. Annoiata mi aggiro tra gli scaffali, guardo distrattamente alcune novità, sosto con piacere di fronte al ripiano che raccoglie i volumi della Sellerio, casa editrice palermitana che amo molto per la ricercatezza dello stile e per gli autori che propone. Quel giorno, in mezzo al blu che identifica la collana La memoria, spicca l’unico volumetto di colore azzurro, che caratterizza quella denominata Il divano. Sfoglio il testo, incuriosita e divertita dal titolo. L’incipit mi cattura e… et voilà, il consiglio di lettura è…

Leggi di più

Per gli amanti della lettura è ben noto che i libri lasciano sempre un segno. E taluni più di altri. Alzi la mano chi, in tal senso, non si sia valso di citazioni o frasi tratte da tali volumi per collezionare parole, palesare emozioni, sottolineare stati d’animo o situazioni, condividere opinioni, prendere in prestito espressioni d’autori per rimarcare un inciso indelebile (su pagine bianche o da tatuare persino sulla pelle). Aforismi che durano nel tempo, pensieri che svelano chi siamo, cosa desideriamo, cosa raccontiamo di noi stessi. Tra le tante riflessioni che amo accumulare (conservo gelosamente una lista infinita!), ne…

Leggi di più

10 maggio 1924. Nasceva cento anni fa, in quel di Catania, la scrittrice Goliarda Sapienza, Iuzza per gli amici intimi e i familiari. Cresciuta in un clima di immensa libertà, Goliarda diviene prima attrice per il teatro e per il cinema, solo dopo scrittrice. Un percorso letterario, travagliato e doloroso, che restituisce, a distanza di un secolo, l’insegnamento sull’importanza di essere autentici e di rimanere fedeli a sé stessi, qualunque cosa accada. Nel giorno del suo genetliaco, il mio consiglio di lettura sono le sue poesie, racchiuse nel volumetto dal titolo Ancestrale, edito dalla casa editrice La Vita Felice, in…

Leggi di più